🌍 Il pozzo riabilitato a Nyatika.

La scorsa settimana ci è arrivata la richiesta urgente da Koboko in Uganda per riabilitare una fonte d’acqua a servizio delle comunità locali. Un’emergenza, quella di disporre di acqua, dettata dalla necessità di dare alle persone le possibilità di quell’igiene necessaria per fronteggiare il corona virus che sta colpendo tutto il mondo.In pochi giorni abbiamo risposto subito: il personale di Acav si è recato sul luogo ed ha eseguito il lavoro in modo tempestivo!Eccovi il video del lavoro fatto e le testimonianze delle persone che ora possono finalmente avere acqua pulita💧
Ci teniamo a raccontarvi ciò che facciamo con i soldi raccolti, è importante che ogni centesimo sia speso bene!
Forse alcuni si chiedono che senso ha aiutare terre lontane, quando anche qui ci sono bisogni importanti. Vero! Ed infatti la solidarietà dell’Italia non è mancata nei confronti di chi è impegnato in prima linea ad aiutare, negli ospedali, nelle cure, nell’assistenza varia delle città.
Ma oggi più di ieri vediamo che la battaglia potremo vincerla solo tutti insieme. Il virus non ha confini: solo se anche l’anello più debole sarà capace di fronteggiarlo allora anche l’anello più forte sarà al sicuro. Mai come oggi aiutare i paesi più poveri significa aiutare noi stessi.🌈

I bisogni sono ancora molti. Altre comunità necessitano di acqua, sapone. Vi chiediamo di aiutarci per aiutarli!

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.