PROGETTO: WEALTH CREATION THROUGH FRUCTICULTURE: LA CRESCITA DI UN ARANCIO DI ANGURINI ZUBERI

Dicembre 2020.

Angurini Zuberi è un contadino della parrocchia di Baria, del villaggio di Nyai, della sub-contea di Nyadri in Uganda.

Gennaio 2020. L’arancio ha circa 5 mesi ed è cresciuto 80 cm in altezza. Il fusto è molto resistente e presenta anche dei rami. Si possono osservare foglie verdi e mature con ulteriori piccole foglioline che cominciano ad apparire sulle punte.

Febbraio 2020. L’arancio è maturo e presenta delle foglie verdi. Su molti rami stanno crescendo nuove foglie. I rami sembrano rispondere alle difficoltà della stagione secca facendo attorcigliare le foglie su se stesse. Adesso la pianta ha 9 mesi e il fusto appare molto resistente e sembra destinato a crescere ulteriormente.

Maggio 2020. Su molti rami ci sono foglie lucenti e mature che mostrano un corretto andamento di crescita. Il fusto principale è ora molto resistente ed è cresciuto verticalmente di un metro. Qualcuno potrebbe stupirsi visto che precedentemente la piantina mostrava delle foglie ristrette a causa delle dure condizioni di aridità.

Giugno 2020. L’arancio è alto 1,2 m e presenta foglie verdi e pienamente mature sui rami e anche un fusto principale molto resistente e grande. Sta crescendo in maniera costante e promettente.

Luglio 2020. Sostenuti da un fusto molto resistente, i rami sono sani e reggono foglie mature e verdi in buono stato. Alcune parti mostrano nuovi germogli che sono sinonimo di crescita. Con il consiglio di rimuovere alcuni rami inferiori, si prevede che la pianta apparirà più sana durante la prossima visita.

Agosto 2020. L’arancio presenta sia foglie mature e verdi che nuove. Il fusto è grande e i rami stanno diventando più resistenti. Se trattata e curata correttamente, la pianta avrà buone possibilità di fruttificare quando arriverà il momento giusto.

Settembre 2020. L’arancio sta crescendo correttamente. Il fusto principale è grande e molto resistente. Si possono osservare molte foglie mature che si stanno allargando in varie direzioni. Questa pianta diventerà un buon albero da frutto se il contadino continuerà a curarla correttamente.

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.