PROGETTO: WEALTH CREATION THROUGH FRUCTICULTURE: LA CRESCITA DI UN ARANCIO DI EYOTRE SIMON

Dicembre 2020

Eyotre Simon è un contadino di 27 anni e vive nel villaggio di Aliki, nella sub-contea di Oluffe, in Uganda.

Gennaio 2020. L’arancio è resistente alla stagione secca. È stato piantato solamente un mese e mezzo fa. Si possono anche vedere le foglie mature e forti e dei ramoscelli.

Febbraio 2020. Questo arancio ha solamente tre ramoscelli e adesso ne stanno crescendo altri quattro. Ognuno presenta una nuova serie di foglie. È molto bello e i rami, cresciuti su uno stelo principale molto resistente, si stanno allargando in tutte le direzioni. Nonostante il periodo di aridità lo stia colpendo pesantemente, l’alberello mostra resistenza e continua a crescere bene.

Maggio 2020. Visto che sta crescendo in un giardino ben curato e coltivato, l’arancio ha maturato foglie verdi su molti rami resistenti. I rami stanno mostrando segni di nuovi germogli. In confronto all’aspetto della visita precedente sono visibili molti cambiamenti in questa piantina. L’altezza del ramo più alto è di 65 cm mentre gli altri rami si stanno allargando in tutte le direzioni.

Giugno 2020. Questo arancio splende e presenta rami forti e foglie sia vecchie che nuove. Il fusto principale è grande e resistente. Sta crescendo normalmente e in maniera sana.

Luglio 2020. L’arancio sta diventando di volta in volta più maturo. Ciò è visibile dal fusto e dai resistenti rami che presentano foglie verdi scure. La pianta è sana anche grazie all’utilizzo di buone pratiche agronomiche.

Agosto 2020. L’arancio sta crescendo correttamente e questo è visibile dai nuovi germogli sui vari rami. Le foglie sono tutte sane. Il fusto è resistente e maturo al punto giusto per poter sostenere la pianta. È alta più di 0,5 m e i rami si stanno allargando.

Settembre 2020. Grazie alle buone pratiche agronomiche utilizzate dal contadino, questo arancio sta crescendo bene. Le foglie sono molto attraenti nel loro colore verde scuro. I rami si stanno allargando correttamente e stanno diventando sempre più forti giorno dopo giorno.

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.