PROGETTO: WEALTH CREATION THROUGH FRUCTICULTURE: LA CRESCITA DI UN MELO DI CANWAT JASINTOUS

Dicembre 2020

Canwat Jasintous è un contadino di 58 anni che vive nel villaggio di Yamo TC, nella sub-contea di Atyak, in Uganda.

Gennaio 2020. Questo melo ha circa 5 mesi. Sta crescendo molto bene. Gli steli si sono completamente sviluppati. La pianta sta sviluppando anche molti ramoscelli e sta mostrando un buon potenziale di crescita. Le foglie sono mature e verdi come previsto. La pianta è alta 1 m e 40 cm. Sono visibili segni di nuovi germogli.

Febbraio 2020. Il melo ha 6 mesi e conta un’altezza di circa 1,8 m. Il fusto è cresciuto notevolmente ed è più forte rispetto all’ultimo controllo. Le foglie sono mature e verdi. La piantina mostra segni di nuovi germogli che spunteranno graziosamente con le piogge.

Maggio 2020. Il melo è alto più di 2 m e presenta rami a vari livelli con foglie pienamente mature e verdi. Ogni ramo continua a generare nuove serie di foglie. Il fusto principale è alto, molto resistente e sano.

Giugno 2020. Questo melo mostra di volta in volta un notevole andamento di crescita mantenendo tutte le sue foglie sui rami sani che, a loro volta, presentano nuovi germogli. Il fusto è diventato più forte e adesso l’albero sta solamente aspettando di diventare pienamente maturo.

Luglio 2020. Il melo è alto più di 2 metri. Il fusto principale è resistente e grande. I rami stanno diventando sempre più forti ogni giorno. Ogni ramo presenta una serie di foglie mature e verdi con nuovi germogli quotidiani. Si prospetta che questa pianta diventerà un buon albero da frutto.

Agosto 2020. Il melo manifesta una crescita naturale con molti rami che si stanno allargando. Le foglie sono verdi e mature e si possono osservare nuovi germogli. Il fusto è molto resistente.

Settembre 2020. Il melo è cresciuto notevolmente e ha sicuramente necessità di essere potato. È molto alto e i rami si stanno allargando come previsto. Se curato e trattato correttamente, diventerà un buon albero da frutto.

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.