Testimonianza di Suzan Kiko

📢 👩🏿‍👧🏿‍👦🏿”Mi chiamo Suzan Kiko, ho 28 anni e vengo dalla contea di Morobo nel Sudan del Sud. Sono una casalinga e ho un piccolo commercio, vendo pesce secco vicino a casa mia. Sono venuta qui nel 2016. La vita nel campo è difficile perché ci sono fonti di reddito minime, ma almeno i nostri figli possono accedere all’istruzione. Ho tre figli, il più grande ha 10 anni e il più piccolo 3. I due più grandi sono nella scuola elementare di Amuru.I nostri bambini affrontano sfide difficili nel far fronte agli standard di istruzione ugandesi, ma quest’anno vedo grandi miglioramenti. Sono ancora più emozionata ora che gli insegnanti saranno alloggiati vicino alla scuola. Arriveranno presto a scuola e avranno abbastanza tempo per insegnare. Capita che adesso arrivino all’ora di pranzo, i nostri bambini perdono così delle lezioni.Voglio che tutti i miei figli ricevano un’istruzione. Io purtroppo non sono istruita. A casa, nella mia famiglia eravamo solo ragazze e mio padre non ci valorizzava in quanto tali, quindi non gli importava della nostra istruzione, ecco perché ho abbandonato la scuola elementare. Ma voglio che tutti i miei figli, compresa la bambina, studino bene e diventino professionisti come dottori, infermieri e insegnanti, in modo che possano aiutarmi in futuro, contribuire alla costruzione dell’Uganda e condurre una vita migliore e così i loro figli.”
La scuola primaria di Amuru è stata costruita da ACAV grazie al sostegno della Fondazione San Zeno onlus

Gli alloggi per gli insegnanti sono stati realizzati da ACAV grazie al sostegno dell’ Otto per mille dell’ Unione Buddhista Italiana

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.